Patentini saldatori

Il RINA (http://www.rina.it/index-ita.html) è uno dei primi organismi accreditati dal SINCERT(Sistema Italiano di Certificazione) nei più svariati settori merceologici per gli schemi di certificazione di Sistemi di Gestione (Saldatura, Qualità, Ambiente, Sicurezza, Automotive), di Prodotti, di Personale, ed è notificato per le principali Direttive CE (Macchine, Ascensori, DPI, MED, Diporto e PED).

Attraverso la Federazione CISQ, il RINA aderisce all'accordo internazionale IQNet per il mutuo riconoscimento delle certificazioni nel mondo.
Il RINA offre i propri servizi certificativi attraverso una rete esclusiva di uffici in Italia e all'estero.

Nel campo della saldatura il RINA costituisce da decenni punto di riferimento nazionale nei servizi di omologazione dei materiali d'apporto, della qualifica dei procedimenti e della qualificazione dei saldatori secondo tutte le principali normative nazionali, europee ed internazionali.

Negli ultimi anni il RINA ha ampliato la gamma dei servizi offerti con quelli di qualificazione dei saldatori di polietilene e con lo schema di certificazione dei centri professionali di formazione pratica saldatori. 

Le saldature o le brasature riguardanti i manufatti saldati devono sempre essere eseguite da operatori qualificati secondo le attuali normative: UNI-EN 287-14 per la saldatura, UNI-EN 15614 per le procedure di saldatura e UNI-EN 13133 per la brasatura.

Ecco perchè il CFP Bearzi, attento alle innovazioni tecnologiche ed alle normative sulla sicurezza e sulle corrette procedure di lavorazioni specialistiche, offre l'opportunità di seguire corsi specifici, ma anche di sostenere gli esami di certificazione per ottenere il rilascio del patentino.

Tale esame si terrà in presenza dell'ispettore RINA.